EMERGENZA CORONOVIRUS: PROROGA DELLA VALIDITA' DEI DOCUMENTI DI RICONOSCIMENTO

Decreto legge n. 18 del 17/03/2020 recante misure di potenziamento del Servizio Sanitario Nazionale e di sostegno economico per le famiglie, lavoratori e imprese connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19 (pubblicato in G.U. n. 70 del 17/03/2020) - proroga di validità della carta d'identità

Nell'ambito delle misure di contenimento dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, l'art. 104 del decreto legge n. 18 del 127 marzo 2020 ("proroga della validità dei documenti di riconoscimento") , entrato in vigore il 17 marzo 2020, ha previsto che la validità ad ogni effetto dei documenti di riconoscimento e di identità di cui all'art. i, comma i, lettere c), d) ed e) , del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, rilasciati da amministrazioni pubbliche, scaduti o in scadenza successivamente alla data di entrata in vigore del presente decreto è prorogata al 31 agosto 2020.
La validità ai fini dell'espatrio resta limitata alla data di scadenza indicata nel documento.

2020-0001673_decretoleggen18del1732020recantemisuredipotenziamentodelssnedisostegnoeconomicoper_000080.pdf

 

Questo sito usa i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Continuando la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie. Per saperne di più consultare l'informativa estesa.